Alcuni siti internet realizzati dalla nostra Web Agency

McAfee ha rilasciato i risultati del report Mobile Security: McAfee Consumer Trends, che documenta la sofisticatezza e complessità delle applicazioni pericolose che incorporano truffe multiformi, oltre alla pericolosità del mercato nero del crimine informatico, alle minacce download drive-by, ovver malware scaricati inconsapevolmente da siti infetti, e le minacce in grado di sfruttare i sensori NFC (near-field communications).

Lo studio individua una nuova ondata di tecniche hacker utlizzate per rubare le identità digitali, commettere frodi finanziarie e invadere la privacy degli utenti su dispositivi mobili.

Gli utenti trascorrono la maggior parte delle loro vite digitali su smartphone e tablet rendendo così le piattaforme mobili un obbiettivo sempre più allettante per i criminali informatici del momento. Secondo IDC, i dispositivi mobili stanno superando i PC come punto di accesso a Internet preferito e nei prossimi quattro anni il numero di persone che utilizzano i PC per collegarsi online si ridurrà ulteriormente di 15 milioni, mentre il numero di utenti di telefonia mobile aumenterà di 91 milioni. La piattaforma mobile sta quindi diventando sempre più interessante per i criminali informatici e, prallelamente, la complessità e il volume delle minacce a danno di consumatori continueranno ad aumentare. Utilizzando la propria estesa rete di intelligence globale sulle minacce (GTI), i McAfee Labs hanno analizzato i dati relativi alla sicurezza mobile degli ultimi tre trimestri.

Condividi

Antivirus per mobile